Non hai ancora un account registrati adesso
Email for contact
Catalogo virtuale 2018Listino Hager sicurezza 2018  Depliant Hager sicurezza  Depliant logisty.comfort  Depliant Protezione Esterna logisty  
 

Sicurezza in bonus anche per il 2018

Confermata la detrazione fiscale pari al 50% per le spese sostenute per mettere in sicurezza l’immobile con antifurti e sistemi di videosorveglianza.fino a Dicembre 2018
Con la Legge di Stabilità 2018 per i contribuenti sarà possibile beneficiare nuovamente della detrazione al 50% delle spese sostenute per l’acquisto di antifurti senza fili e sistemi di videosorveglianza.

La sicurezza rimane uno dei punti cardine del bonus ristrutturazione e tra gli interventi che possono usufruire del bonus fiscale si annoverano:

  • l’installazione di rilevatori di apertura e di effrazione sui serramenti
 
  • l’acquisto di impianti di allarme antifurto
 
  • Telecamere o fotocamere collegate, o non, con centri di vigilanza privati
 

il tutto al fine di favorire la sicurezza dei cittadini e prevenire attività criminali.

Chi può beneficiare del bonus fiscale sicurezza?

Il bonus sicurezza previsto da uno dei 32 emendamenti presenti all’interno della Legge di Stabilità 2018 viene riconosciuto alle persone fisiche per le spese effettuate per l’acquisto di antifurti senza fili e sistemi di videosorveglianza, quindi spetta solo ai cittadini privati e famiglie.
Le detrazioni del bonus rimangono detraibili fino ad un massimo di 96mila euro.

Cosa fare per godere del bonus fiscale?

Il pagamento deve essere effettuato tramite bonifico bancario dalla persona titolare dell’impianto e deve essere “parlante”, riportando nella causale del versamento il codice fiscale del soggetto che paga insieme al codice fiscale o numero di partita Iva di chi beneficia dello stesso.
Lo sconto fiscale viene suddiviso in dieci quote annuali di pari importo, a partire dall’anno in cui si sono sostenute le spese.

Per ulteriori informazioni consultare il sito dell’Agenzia delle Entrate